Come congelare la lasagna senza boil

Anche se la lasagna è un piatto di cena preferito per molti, la maggior parte delle persone non hanno tempo alla fine di una giornata intensa per prepararla. Per semplificare l’attività un po ‘, puoi acquistare spaghetti no-boil commercialmente, con numerose marche da scegliere, prendendo almeno un passo dal processo di preparazione. Se i passaggi rimanenti ancora non rientrano nel tuo programma, preparando la lasagna in anticipo e congelandola, può essere vantaggiosa per la famiglia occupata.

Cuocere la lasagna.

Rimuovere la lasagna dal forno e metterla da parte per impostare da cinque a dieci minuti.

Mettere la lasagna nel frigorifero per 30 minuti ad un’ora per ridurre la temperatura.

Imballare la lasagna per il congelamento in modo che sarà più conveniente in seguito. Se riscaldate l’intera lasagna contemporaneamente, trasferitelo in un piatto di cottura rivestito di fogli di alluminio e coprilo con un altro strato di fogli di alluminio. La lasagna può anche essere tagliata in porzioni e conservata in contenitori rigidi ermetici.

Contrassegnare la data corrente sull’imballaggio con un segnalino o allegando un’etichetta fatta in casa.

Mettere la lasagna nel congelatore in uno spazio a livello, facendo attenzione a non impostare nulla sulla parte superiore del piatto avvolto in pellicola prima che la lasagna si solidifichi.