Come eseguire un ostacolo più veloce di 300 metri

La pista e il campo sono composti da competizioni che includono corsa, ostacoli, salti e lanci. Un evento di corsa e di ostacolo comune nella scuola superiore è gli ostacoli di 300 metri. I concorrenti sono tenuti a correre 300 metri mentre saltano su una serie di otto ostacoli. L’esecuzione di un veloce veloce da 300 metri richiede una combinazione di velocità, potenza, resistenza, forza, tecnica di marcia e tecnica di ostacolo. Per migliorare il vostro tempo negli ostacoli di 300 metri, devi seguire un approccio formativo che si concentra su ogni elemento della gara.

Sperimentare diverse posizioni del corpo nei blocchi di partenza e nella pratica che esplodono dai blocchi. Mantenere le dita dei piedi e le palle dei piedi sulla pista con i talloni sui blocchi di partenza. Usare un cronometro per i primi 20 metri.

Tecnica di ostacolo pratica. Alcuni corridori si affidano alla velocità e al potere di saltare sugli ostacoli, ma la tecnica corretta può barare i secondi dal tempo di gara perché richiede meno tempo ed energia per saltare sugli ostacoli. Mantenere una lunghezza e frequenza di progressione naturale quando si avvicina agli ostacoli. Evitate di prendere brevi passi sconcertanti. Quando si avvicina l’ostacolo, saltare direttamente all’avversario con un piede in avanti quando si è a circa 6 a 7 metri di distanza. Tenere la gamba anteriore leggermente piegata e portare la gamba di traino sopra l’ostacolo orizzontalmente.

Migliora la tecnica di sprint per aumentare la velocità tra gli ostacoli. Tre principi fondamentali di una corretta forma di corsa sono alti e mantengono le ginocchia e le dita dei piedi. Altezza e mantenimento della posizione del corpo mantengono il tuo centro di massa direttamente sopra le anche e permette al piede di piombo di sbarcare direttamente sotto i fianchi. Spostare i piedi in una direzione circolare. Quando il piede lascia il terreno dietro di te, portalo avanti oltre il ginocchio opposto e direttamente al suolo. Mantenere il piede in dorsiflessione – tirando le dita verso la ciglia – per tutta la corsa in marcia.

Costruire la resistenza muscolare – definita come la capacità di eseguire ripetizioni per un periodo di tempo – attraverso la formazione di forza. Esegui una combinazione di esercizi di potenza per migliorare la soglia del lattato e gli esercizi di allenamento della forza massima che migliorano la resistenza massima e il potenziale di resistenza alla resistenza. Scegli un’azione di resistenza funzionale che allenga più gruppi muscolari contemporaneamente come squat, deadlifts, lunges, clean, presses, push-up, pull-up e sit-up.