Come perdere peso dopo la rimozione della cistifellea

La rimozione della cistifellea è una procedura comune in cui l’organo viene estratto dalla cavità addominale attraverso una piccola incisione, in anestesia generale. Anche se l’operazione stessa è relativamente routine, la rimozione della cistifellea prende una parte del processo digestivo del corpo. Il ruolo della cistifellea è quello di fornire acidi biliari per la digestione dei grassi. Quando la cistifellea è stata rimossa, alcune persone potrebbero dovere fare cambiamenti dietetici per perdere peso.

Sottolinea gli alimenti che sono bassi di grassi. Secondo Dennis Mungall dell’Ohio State University College of Pharmacy, la maggior parte delle persone non ha difficoltà a perdere peso dopo la rimozione della cistifellea, ma se mangiano cibi ad alto contenuto di grassi che non erano in grado di mangiare prima a causa di emorragie della cistifellea, potrebbero essere ingerite Più calorie che hanno bisogno. Mangiare le proteine ​​magre, come la carne magra, il pollame bianco senza pelle, fagioli e legumi, e evitare di cuocere carne con olio.

Aumenta l’assunzione di fibre. Il sito Web Family Doctor raccomanda di mangiare almeno 30 g di fibra ogni giorno. La fibra aiuta a ripristinare i processi digestivi, che massimizzano la motilità del cibo. Inoltre, la fibra aiuta a riempire il tuo stomaco, rendendola più piena per più tempo, in modo da mangiare meno calorie. La fibra alimentare aiuta anche a ridurre il colesterolo e il rischio di diverse malattie croniche, come la malattia cardiovascolare. Parlare con il medico circa l’aggiunta di fibre alla vostra dieta perché potrebbe essere necessario farlo gradualmente dopo la chirurgia.

Impara in 30 minuti di attività fisica, come camminata veloce, ciclismo o nuoto, almeno cinque giorni alla settimana. L’esercizio aiuta a bruciare calorie e aumenta il tuo metabolismo in modo da bruciare ancora di più quando si riposa. L’attività fisica regolare può anche contribuire a regolare il processo digestivo, permettendo al sistema di ripristinare il suo funzionamento dopo l’intervento chirurgico. Verificare con il medico di determinare quando è possibile riprendere l’attività fisica e quale tipo di attività è raccomandata.

Calcola il numero di calorie da consumare quotidianamente, in base all’età, al sesso, all’altezza e al livello attuale dell’attività fisica (vedere Risorse). Soggiorno all’interno della gamma calorica raccomandata, sottolineando frutta fresca, verdure, cereali integrali, carni magre e prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi. Se ancora non stai perdendo peso dopo una settimana, diminuisci il numero di calorie che mangi ogni giorno del 10 per cento. Se dopo un mese non stai perdendo peso, parli con il tuo medico circa il test per la malattia della tiroide, che può causare un aumento di peso.

Bere almeno 64 once. Di acqua ogni giorno. Secondo l’Università del Maryland, il vostro corpo richiede acqua adeguata per eseguire tutti i suoi processi. Questi includono la digestione e il metabolismo, e se non siete idratati, entrambi saranno lenti, così come altri processi importanti. Anche una lieve disidratazione può farti sentire lenta perché non hai abbastanza energia per funzionare al tuo livello normale. L’acqua aiuta anche a legarsi con la fibra per riempire lo stomaco e aiutarti a mangiare meno.