Come ridurre l’insulina per la perdita di peso

Quando si mangia carboidrati, il corpo li converte in glucosio, lo zucchero che serve come fonte primaria di energia del tuo corpo. L’insulina ormonale aiuta a spostare il glucosio nelle cellule. Quando si mangiano determinati tipi di alimenti, il corpo deve rilasciare più insulina e livelli elevati innescano il corpo per immagazzinare l’eccesso di glucosio come grasso piuttosto che rimuoverlo attraverso l’urina. A causa di questo collegamento, mangiare in un modo che mantiene lo zucchero nel sangue costante e riduce la quantità di insulina prodotto può aiutare nella battaglia per perdere peso insieme ad altre scelte di vita sano come aumentare l’esercizio fisico e ridurre le calorie. Se prendi l’insulina per il tuo diabete, un forte impegno per le scelte sane può aiutare a ridurre i dosaggi, riducendo l’effetto collaterale indesiderato di aumento di peso.

Limitare l’assunzione di cibi di alimenti a base di farina bianca e alimenti ad alto contenuto di zuccheri da tavola bianchi come soda, biscotti e caramelle. Questi tipi di carboidrati si rompono molto velocemente nel corpo, portando a grossi picchi di glucosio, che innescano quindi grandi quantità di insulina.

Aggiungere grani interi alla vostra dieta. Grani interi hanno mantenuto la crusca e il germe, parti del grano che rappresentano la maggior parte delle loro fibre. La fibra provoca che questi carboidrati si abbassano più lentamente, contribuendo a rilasciare più stabilità di glucosio e insulina. Le buone scelte includono cibi fatti con frumento integrale, farina d’avena, riso bruno, bulgur, miglio, orzo e segale. I cibi ricchi di fibre contribuiscono anche a una sensazione di pienezza, portando a mangiare meno calorie, una pietra miliare di qualsiasi strategia di perdita di peso.

Mangia la stessa quantità di cibo intorno agli stessi tempi ogni giorno, raccomanda Mayoclinic.com. Ciò contribuisce a contribuire a livelli di zucchero nel sangue costante.

Mangiare carboidrati con grassi e proteine ​​piuttosto che mangiarli da soli. Questa combinazione aiuta a temperare la loro rottura e la conversione al glucosio. Inoltre, fare uno sforzo per mangiare la stessa quantità di carboidrati ogni giorno.

Mangiare alcuni carboidrati in moderazione. Mentre gli alimenti a base di farina bianca e lo zucchero pongono i maggiori problemi, altri tipi di carboidrati possono anche portare a grandi colpi di zucchero nel sangue. Non devi evitare completamente questi alimenti, ma mantenete piccole dimensioni. Include amidi come patate, pancetta e mais, frutta tropicale come banane e mango.

Esercita almeno 30 minuti i giorni più della settimana. L’esercizio regolare contribuisce anche a migliorare i livelli di zucchero nel sangue, riducendo il rilascio di grandi quantità di insulina.