È b12 buono per l’ansia?

La vitamina B-12 può essere utile per l’ansia se si ha una carenza di B-12. Se hai una dieta povera, sei vegetariano, hai più di 50 anni, o se hai la malattia celiaca o la malattia di Crohn, hai maggiori probabilità di avere una carenza di B-12 rispetto al resto della popolazione. Un test del sangue che il vostro medico curante riesce a rilevare se hai una carenza di B-12. Tuttavia, se soffre di ansia, potrebbe anche essere necessario esplorare altri percorsi come la consulenza psicologica.

Avere bassi livelli di vitamina B-12 può contribuire all’ansia. Quando hai ansia, ti senti timoroso e apprensivo. Nel tentativo di ottenere sollievo, alcune persone cercano di auto-medicare abusando di droghe o di bere eccessivamente l’alcool. I sintomi fisici possono accompagnare l’ansia, tra cui torsione, mal di testa, sudorazione, bocca secca e dolore addominale. Con ansia, è anche possibile avere vertigini, frequenza cardiaca veloce, respiro rapido, diarrea, insonnia, irritabilità e problemi sessuali.

Le deficienze di alcune delle vitamine B, che sono B-1, B-2, B-6 e B-12, portano a livelli superiori alla normalità di ansia, secondo Hara Estroff Marano di “Psychology Today”. Le vitamine sono parte del processo di produzione del neurotrasmettitore, che regola l’umore. Se hai una carenza di B-12, fai cambiamenti dietetici per aiutare il tuo corpo a ottenere il suo necessario B-12. Mangiate il pollame, la carne, il pesce, i molluschi, le uova, il latte ei cereali per la colazione. Se tale tipo di dieta non è possibile per te, parli al medico per prendere un supplemento giornaliero B-12. Poiché B-12 può interagire con determinati farmaci e può essere nocivo in dosi elevate, è necessario intervenire prima con il medico.

La depressione provoca sensazioni di disperazione e tristezza che persistono per più di due settimane e che influenzano la vita quotidiana di una persona. Secondo l’Associazione di disturbi d’ansia dell’America, la depressione e l’ansia spesso vanno di pari passo. Circa la metà di tutte le persone che hanno una diagnosi di depressione hanno anche un disturbo d’ansia. Anche se la depressione e l’ansia sono disturbi diversi, i sintomi possono essere simili.

Il “Journal of Psychopharmacology” ha pubblicato i risultati relativi a un legame tra i livelli di B-12 ei pazienti depressivi. I risultati hanno anche notato che le persone che mangiano una dieta tradizionale cinese ad alto contenuto di folati – trovate nella vitamina B-12 – hanno avuto bassi tassi di depressione. Un medico può prescrivere antidepressivi a persone che soffrono di depressione e disturbi d’ansia. Altri risultati pubblicati nel “Journal of Psychopharmacology” hanno dimostrato che il trattamento con acido folico migliora l’efficacia degli antidepressivi.

Ansia

Deficit B-12

Ansia e Depressione

B-12 e Depressione