È curcuma sicuro per i bambini?

La curcuma è una spezia alimentare che dà curry e altri piatti indiani il loro colore luminoso e vibrante. È stata utilizzata anche per secoli come trattamento alternativo per malattie e condizioni mediche, ha riferito il rapporto medico dell’Università di Maryland. Se utilizzato come raccomandato, gli integratori curcuma sono generalmente considerati sicuri. Ma non dare i vostri integratori di bambino che contengono l’erba senza prima consultare un professionista qualificato di salute.

Uso pediatrico

Nessun dosaggio impostato è stato stabilito per l’uso pediatrico del curcuma, il rapporto medico dell’Università di Maryland Medical Center. Tuttavia, poiché il dosaggio per farmaci e integratori è tipicamente determinato in base al peso, è possibile determinare una dose sicura utilizzando i dosaggi adulti. I dosaggi adulti sono spesso basati su un peso medio di 150 libbre. Pertanto, se il bambino pesa 50 libbre, dovresti dargli un terzo della dose adulta. Se pesa 100 libbre, dovresti dare due terzi della dose adulta. Parlare sempre con un medico di fiducia per aiutarti a determinare una dose sicura per il vostro bambino prima di somministrare integratori curcuma.

Dosaggio

Gli integratori curcuma sono disponibili in diverse forme, tra cui tinture e estratti standardizzati in capsule e compresse. La dose adulta raccomandata per l’estratto standardizzato è di 250 milligrammi e 500 milligrammi al giorno, secondo l’Università del Michigan Health System. Usando questa dose, potete calcolare la dose del vostro bambino dando un terzo – 82,5 milligrammi a 165 milligrammi – o due terzi – 165 milligrammi a 330 milligrammi. Non somministrare i supplementi curcumini del bambino senza prima consultare un medico circa il dosaggio corretto.

Effetti collaterali

Sebbene generalmente considerati sicuri quando presi come indicato, alcune persone possono sviluppare effetti collaterali come la diarrea o la nausea quando si utilizzano i supplementi, i rapporti MedlinePlus. Inoltre, l’uso a lungo termine di grandi dosi dell’erba può provocare dolori stomaco e, più raramente, ulcere gastriche. Parlare sempre con un professionista sanitario qualificato prima di dare al figlio la curcuma in modo da comprendere i potenziali rischi e benefici.

Avvertenze

I bambini con certe condizioni mediche non dovrebbero usare la curcuma o dovrebbero usare estrema cautela a causa di come possa influenzare altre condizioni. I problemi della cistifellea sono rari nei bambini, ma un bambino con problemi di colecisti non dovrebbe mai prendere la curcuma perché potrebbe peggiorare la condizione. Inoltre, la curcuma può interferire con la capacità del corpo di coagulare il sangue, in modo che il bambino non dovrebbe prenderlo se è in programma di subire un intervento chirurgico, consiglia MedlinePlus. Infine, l’erba può anche influenzare i livelli di zucchero nel sangue e non dovrebbe essere utilizzata nei bambini trattati per il diabete. Discutere la storia medica completa del tuo bambino con un professionista sanitario prima di utilizzare supplementi curcuma per migliorare la sua salute.

Interazioni farmacologiche

Anche la curcuma non può essere sicura per l’uso nei bambini che assumono determinati tipi di farmaci. Poiché influisce sulla capacità di coagulazione del sangue, non dare curcuma al proprio bambino se sta assumendo farmaci anti-grasso o farmaci anti-piastrinici, riferisce l’Università di Maryland Medical Center. Inoltre, non dovrebbe essere usato nei bambini che assumono farmaci per ridurre la produzione di acido dello stomaco, perché l’interazione può invece causare un aumento della produzione di acido dello stomaco. Parla con il medico del vostro bambino prima di dare ai tuoi addetti ai curcuma.