Insulina e lipolisi

I depositi di grasso nel tuo corpo sono metabolicamente attivi e tessuti dinamici. Due forze contrastanti determinano la quantità di grasso che trasporta da giorno in giorno. Lipogenesi è il processo che converte gli zuccheri nei grassi, successivamente depositati e conservati in tessuto adiposo. La lipolisi è il processo di rottura dei grassi, tipicamente per generare energia. Queste due attività metaboliche sono controllate da ormoni secreto dal pancreas, ghiandole pituitari e surrenali, ovariche o testicoli. L’insulina ormonale del pancreas è particolarmente importante nel metabolismo e lipolisi dei grassi.

L’insulina è secreta dalle cellule pancreatiche in risposta ai livelli di glucosio aumentanti nel flusso sanguigno. Il consumo di alimenti – in particolare le proteine ​​e i carboidrati – richiede il rilascio di insulina dal pancreas. Al contrario, il digiuno e uno zucchero nel sangue cadono a ridurre la produzione e il rilascio dell’insulina. L’insulina attiva l’assorbimento del glucosio da parte di muscoli, fegato e cellule adipose, riducendo così il livello di zucchero nel sangue. Inoltre, l’insulina stimola l’assorbimento di acidi grassi dalle cellule adipose, che convertono queste molecole in trigliceridi – la forma principale di stoccaggio del grasso nel tuo corpo. Così, l’insulina promuove la lipogenesi.

Quando la tua energia ha bisogno di aumentare o il tuo livello di glucosio nel sangue cade, la produzione di ormoni che mobilitano i tuoi negozi di energia inizia a salire. Questi ormoni – come il glucagone e l’adrenalina – stimolano la lipolisi, che comporta la rottura dei trigliceridi conservati nel tessuto grasso. Gli acidi grassi e le molecole di glicerolo liberate dalla lipolisi vengono quindi metabolizzate per generare energia per soddisfare le vostre esigenze. Gli ormoni che oppongono l’insulina e stimolano la lipolisi sono chiamati ormoni contro-regolatori del glucosio.

Gli ormoni che controllano la lipolisi e la lipogenesi fanno più che semplicemente antagonizzare le azioni dell’altro nel tessuto adiposo. Gli ormoni che promuovono la lipogenesi possono interferire con la produzione o la secrezione di altri ormoni che stimolano la lipolisi. Ad esempio, quando il tuo livello di zucchero nel sangue aumenta, l’insulina non porta semplicemente glucosio nelle cellule. Inibisce anche la secrezione del glucagone dell’ormone pancreatico contro-regolatore. In questo modo, l’insulina non solo promuove la lipogenesi, impedisce efficacemente la lipolisi.

L’insulina inibisce la lipolisi e rallenta la rottura del tessuto adiposo. Questo ha importanti implicazioni se si dispone di diabete di tipo 2 o prediabete. Con queste condizioni, il tuo corpo resiste all’azione dell’insulina. Il pancreas cerca di compensare producendo quantità eccessive di insulina – che promuove lo stoccaggio di grassi. Pertanto, i tentativi di perdere peso possono essere parzialmente ostacolati da squilibri ormonali. Tuttavia, l’interazione tra i vari fattori che contribuiscono alla lipolisi è complessa e l’insulina è solo uno di questi fattori. Le modificazioni dietetiche, l’esercizio fisico e la perdita di peso sono tra i più importanti interventi terapeutici per accelerare la lipolisi e la perdita di peso.

Insulina

lipolisi

L’insulina impedisce la lipolisi

considerazioni