Le parti principali del cervello inferiore

Le parti del cervello inferiore sono definite collettivamente come lo stelo del cervello, che è la parte più primitiva del cervello. Il fusto del cervello serve come “autostrada” che collega il cervello superiore e il cervelletto al midollo spinale, e attraverso il midollo spinale e nervi periferici, al resto del corpo. Il cervello inferiore è responsabile di una varietà di funzioni, in particolare i processi essenziali per la sopravvivenza.

Caratteristiche

Lo stelo del cervello è costituito da tre parti distinte: la midbrain, i pons e la medulla. La medulla è direttamente sopra il midollo spinale. Il pons è sulla superficie anteriore del gambo del cervello. Tipicamente, i pons sono divisi in due regioni: dorsale e ventrale. Il midbrain è la parte più piccola dello stelo del cervello ed è sopra e leggermente dietro i pons. Ci sono diverse regioni importanti e distinte nel midbrain chiamato nuclei. & Rdquo

Funzione

Ogni parte del cervello inferiore ha funzioni specifiche, molte delle quali importanti per la sopravvivenza. La midbrain contiene componenti dei sistemi visivi e uditivi, con diverse regioni dedicate al controllo del movimento degli occhi. I pons sono essenziali per regolare il sonno, la respirazione, il gusto, il movimento e l’udito. La medulla contiene diversi centri responsabili di funzioni vitali vitali come la pressione sanguigna e la regolazione della respirazione.

Significato

Molte regioni degne di nota all’interno delle parti del cervello inferiore fanno connessioni essenziali con altre parti del cervello. Ad esempio, substantia nigra è un nucleo nel midbrain che fornisce un importante contributo ai gangli basali per il controllo dei movimenti volontari. La regione ventrale del pons rilascia le informazioni di movimento e sensazione dalla corteccia cerebrale al cervelletto. Infine, i gruppi di cellule neuronali nella medulla sono costituiti da vie di relè coinvolte nel mantenimento dell’equilibrio, dell’udito, del gusto e del controllo dei muscoli del viso e del collo.

Danni al cervello inferiore

Se il gambo cerebrale è danneggiato, questo compromette l’autostrada tra il cervello e il corpo. I danni al cervello possono impedire che le informazioni sensoriali raggiungano il cervello, Eric Kandel, James Schwartz e Thomas Jessell scrivano nel libro “Principles of Neuroscience”. Ad esempio, se metti la tua mano su una padella calda, i segnali di dolore potrebbero non arrivare al tuo cervello e la tua mano potrebbe continuare a bruciare. Il danno al cervello può anche rovinare i comandi del motore che il cervello invia al corpo. Come nel caso precedente, se la tua mano era su una vaschetta calda, il segnale del cervello per rimuovere la tua mano potrebbe essere rallentato o inibito. Il danno cerebrale inferiore può anche ridurre la coscienza, la respirazione e la funzione cardiaca.

considerazioni

Lo stelo del cervello è la parte più antica del cervello umano e assomiglia al cervello di molti rettili, che si sono evoluti milioni di anni fa quando i primi rettili hanno lasciato i mari per terra. Questo è il motivo per cui il cervello inferiore e il cervelletto sono a volte chiamati “ldquo; il cervello rettile”.