Lista di verdure da mangiare sulla dieta mediterranea

La dieta mediterranea è un popolare stile di vita che enfatizza la cucina dei paesi come la Francia, la Spagna e l’Italia, che hanno tassi molto più bassi di malattie cardiache e di cancro rispetto al resto del mondo occidentale. Con deliziose paste, salse di pomodoro e olio di oliva saporito nel menu mediterraneo, c’è un buon motivo per aggiungere i cibi mediterranei, soprattutto verdure, ai vostri pasti.

Pomodori

Nessun pasto ispirato al Mediterraneo è completo senza pomodori. Anche se in realtà un frutto del Nuovo Mondo, portato in Europa da esploratori spagnoli come Christopher Columbus, i pomodori crescono bene nei climi miti del Mediterraneo e sono stati una parte importante della sua cucina per centinaia di anni. I pomodori contengono vitamina C, licopene e fibre che aumentano la visione. Quando i pomodori freschi non sono in stagione, lo chef e Food Network star Alton Brown raccomanda di utilizzare pomodori a scaglie in scatola, che vengono raccolti al culmine della maturazione e al vapore a vapore, dando loro un sapore pieno di pomodoro.

Zucchine

Zucchini è una parte tradizionale della cucina del Vento regione d’Italia, che è l’area intorno a Venezia, una delle città più importanti dell’Europa mediterranea. Anche una popolare pianta da giardino negli Stati Uniti, zucchine offre fibra, potassio e vitamina A. La zucchina è buona come base di zuppa, offre una profondità soddisfacente per le salse di pasta a base di pomodoro e prende bene alla grigliatura. Se si sceglie di grillarlo, pettinare le fettine con un po ‘di olio e metterli su grattugie pulite e calde per impedire che gli zucchini si attaccino.

Olive

Cresce in tutto il Mediterraneo e un ingrediente tradizionale nelle cucine italiane e spagnole, le olive sono ricche di grassi monounsaturated e polinsaturi di cuore. Tuttavia, dal momento che sono alte in calorie, andare per piccole quantità di olive di alta qualità. Superiori supermercati e negozi di prodotti sanitari trasportano olive di alta qualità in bottiglia, ma è anche possibile trovare buone olive in una delle tante bottiglie di oliva che si aprono nei reparti produttivi. La salamoia salata o le olive salate salate sono buone su pizza o pasta sottile di crosta, mentre le olive più mite fanno ottime aggiunte a zuppe e stufati.

Melanzana

La melanzana è facile da coltivare e facile da cucinare, ed è lunga da apprezzare i giardinieri e gli agricoltori della regione calabrese italiana. Il suo colore scuro-viola indica la presenza di potenti antiossidanti che neutralizzano i radicali liberi dannosi e contribuiscono a prevenire il cancro. Poiché la maggior parte delle sostanze nutritive sono nella pelle, non sbucciarla. Invece, cercare piccoli baccelli, che hanno pelli più sottili, le puliscono bene, e fetta la melanzana. Usalo in lasagnas di verdure o ratatouille Oppure griglia i baccelli, li spezzi e li trasformi in un processore alimentare per fare baba ganoush.